Cripta – Connutti

Scendendo nei sotterranei della chiesa di Santa Maria della Presentazione ci si trova in un ambiente ipogeo da cui parte un cunicolo che attraversa il centro storico di Vignanello in tutta la sua estensione. Questo condotto ospita, ancora oggi, i resti dell’acquedotto in terracotta voluto agli inizi del ‘600 da Ottavia Orsini, feudataria di Vignanello, per portare acqua al giardino all’italiana di sua proprietà e per l’approvvigionamento idrico della popolazione. Percorrendolo si incontrano diversi pozzi di luce dalla sezione perfettamente circolare, che si elevano fino al piano stradale. Sotto al piano di calpestio del cunicolo sono murate due tubature in terracotta dell’acquedotto di Ottavia Orsini, che sfruttando il principio dei vasi comunicanti, portava l’acqua dalle sorgenti fino al castello e al giardino, superando il notevole dislivello. Questi condotti sono in parte ancora visibili dove il rivestimento che le proteggeva è andato perduto.

Ti interessa altro?

Rete di Imprese TERRA CIMINA

c/o Comune di Vallerano
Piazzale Armando Diaz, 13- 01030 VALLERANO

Codice fiscale e Partita IVA n. 02263740561
R.E.A. di Viterbo VT165466

Email: terracimina@virgilio.it
Pec: terracimina@legalmail.it