Chiesa della Madonna del Pianto

Domenico Annesi di Vignanello aveva l’abitudine di far dipingere l’immagine della Madonna sopra la porta delle sue proprietà e, ne fece dipingere anche una su un muro: l’immagine di Maria Santissima in atto di piangere con Figlio alla destra. Il 19 maggio 1757 ci fu un miracolo, un uomo mentre andava a fare visita alla Madonna come di sua consuetudine, recuperò la vista e, diffusasi la notizia il popolo accorse numeroso e si ravvivò la devozione. Le offerte dei Vignanellesi aumentavano considerevolmente e, si diete inizio, molto tempo dopo alla costruzione della chiesa. Nel 1782 venne istituita la Congregazione della Madonna del Pianto e, l’immagine della Madonna fu rivoltata dentro la sacrestia come si vede attualmente. Il 1 settembre 1785 la congregazione stabilisce di celebrare la Festa della Madonna del Pianto.

 

Ti interessa altro?

Rete di Imprese TERRA CIMINA

c/o Comune di Vallerano
Piazzale Armando Diaz, 13- 01030 VALLERANO

Codice fiscale e Partita IVA n. 02263740561
R.E.A. di Viterbo VT165466

Email: terracimina@virgilio.it
Pec: terracimina@legalmail.it